top of page

Onicotecnica: percorso formativo, quanto guadagna e quanto costa un corso.

Il settore dell’estetica è in forte crescita, e con esso anche tutte le professioni che ne fanno parte. Tra i vari lavori legati a questo mondo, troviamo quello dell’Onicotecnica, cioè la professionista esperta di ricostruzione, applicazione e decorazioni di unghie naturali e artificiali. In questo articolo vedremo insieme e nel dettaglio come diventare Onicotecnica, quanto guadagna questa figura, quanto costa un corso inerente a questa professione, e quale percorso formativo seguire.

Onicotecnica percorso formativo

Per diventare un Onicotecnica è necessario seguire un percorso formativo specifico. Il primo passo da muovere è quello di iscriversi alla scuola biennale di estetica, con l’aggiunta di un terzo anno, per poter ottenere la qualifica di Onicotecnica specializzata. In un secondo momento è di fondamentale importanza frequentare un corso di formazione professionale, poiché la preparazione sarà incentrata sulle competenze necessarie.

I principali argomenti trattati saranno la Manicure e la ricostruzione unghie. I Corsi formativi sono disponibili sia online che in presenza e si svolgono a Milano, Roma, Napoli, Palermo, Torino, Firenze e altre ancora. Alcune scuole permettono un percorso misto, fatto di lezioni e-learnig e altre in presenza.


Quanto guadagna un Onicotecnica?

Per capire quanto guadagna un Onicotecnica, è necessario fare una distinzione tra chi lavora come dipendente e tra chi svolge la professione come libera professionista. Il guadagno di un Onicotecnicastipendiata, oscilla in media dalle 800 alle 900 euro netti, mentre per quanto riguarda il lavoro autonomo il discorso è chiaramente più complesso. Per stabilire un guadagno approssimativo per la libera professionista infatti, è necessario fare una distinzione.

L’onicotecnica freelance, ovvero colei che lavora presso un centro estetico, avrà sicuramente un guadagno minore, in quanto si dovrà destinare una parte del ricavato al centro che offre la postazione lavorativa. Chi invece lavora in proprio dovrà scontrarsi contro una forte concorrenza, oltre che con spese maggiori. Inutile sottolineare però come una professionista avviata, come avviene in qualsiasi professione, possa ambire a guadagni maggiori.

Quanto costa un corso da Onicotecnica?

Come spiegato in precedenza, per diventare un Onicotecnica Professionista, sono necessari tre anni di frequenza presso una scuola estetica, e diversi corsi di formazione specifici. Il costo di un corso varia moltissimo anche sulla base dell’argomento trattato. Un percorso formativo di 200 ore, in cui l’argomento principale sarà quello della Ricostruzione Unghie, può avere un prezzo variabile compreso tra le 700 e le 1000 euro.

Ovviamente, affrontando un percorso più basilare che permetterà però di acquisire un bagaglio minore di competenze, si affronterà una spesa inferiore, ma con un costo che comunque non scende sotto i 300 euro. In alternativa, soprattutto per quelle persone che ancora non sono sicure sul cammino professionale da intraprendere, è possibile seguire un corso online gratuito di ricostruzione unghie. In questo modo sarà possibile comprendere se veramente si vorrà svolgere la professione.

Tutto questo sempre tenendo d’occhio il portafoglio. Il consiglio in tal caso è quello di scegliere corsi dove una professionista può correggere i lavori svolti, per avere un feedback continuo sui progressi. Una buona scelta è rappresentata dai corsi online tenuti da Teresa De Palma, professionista dalla indubbia esperienza.

10 visualizzazioni0 commenti

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page